Le Sentenze dello Studio – Responsabilità solidale del committente negli appalti

il Tribunale di Pavia, con ordinanza del 25 ottobre 2013, con cui ha rigettato un ricorso ex art. 700 cpc  proposto da un lavoratore nei confronti del proprio datore di lavoro, società appaltatrice, e della società committente, cliente dello studio, ha evidenziato, tra l’altro, che la resposabilità solidale del committente di cui all’art. 29 d. lgs. n. 276/2003 per i crediti retributivi e contributivi vantati dai lavoratori addetti all’appalto è norma eccezionale.

Conseguentemente, chiarisce il Giudice, “deve dunque escludersi che la norma tuteli i crediti risarcitori conseguenti ad illegittimo licenziamento, poichè essi non trovano causa nell’opera prestata dai lavoratori nell’esecuzione dell’appalto”.