LE SENTENZE DELLO STUDIO – ONERE DI IMPUGNAZIONE DEL CONTRATTO INTERMITTENTE

Il Tribunale di Novara sezione lavoro, con sentenza n. 76/2013 depositata in data 10 luglio 2013, ha affermato che l’onere di impugnazione stragiudiziale ex art. 32 c.d. Collegato Lavoro trovi applicazione anche in caso di contratti di lavoro intermittente (c.d. contratti a chiamata) e di contratti a progetto (co.co.pro).

Nel caso di specie il ricorrente, che contestava la legittimità del contratto a chiamata stipulato, non aveva provveduto nel termine di 60 giorni all’impugnativa stragiudiziale ex art. 6 legge n. 604/1966.

Conseguentemente il Giudice del Lavoro, in accoglimento dell’eccezione di decadenza formulata dalla Società cliente dello Studio, ha rigettato il ricorso.