Le sentenze dello Studio – Nullità del ricorso proposto secondo il “rito Fornero”

Il Tribunale di Milano (est. Colosimo) con una interessante pronuncia del 28.02.2013 (clicca QUI per scaricare il testo) ha dichiarato la nullità di un ricorso proposto secondo il “rito Fornero”.

Illl Giudice ha ritenuto che il ricorso proposto ai sensi dell”art. 1, commi 47 e ss legge n. 92/2012, pur non dovendo presentare i requisiti di cui all’art. 414 cpc, debba nondimeno puntualmente indicare le ragioni  della domanda in ragione delle conclusioni che debbono essere ivi parimenti specificate. Ciò al fine di delineare quel thema decidendum la cui definizione è necessaria, da un lato, alla parte convenuta per esercitare il diritto di difesa nel pieno rispetto del principio del contraddittorio e, dall’altro, al Giudice per determinare la materia specifica del contendere e del proprio sindacato, nel pieno rispetto dei principi e dei limiti di cui all’art. 112 c.p.c..